Pubblicato il

Manzù l’Arte e il Territorio

Giacomo Manzoni, in arte Manzù, il 15 ottobre di 50 anni fa, stabiliva la sua residenza presso la località Colle del Fico, poi ribattezzata Colle Manzù, diventando così cittadino del comune di Aprilia. Era l’anno dell’inaugurazione della “Porta della Morte”, realizzata per la Basilica di San Pietro in Vaticano.

Mercoledì prossimo, 22 ottobre dalle ore 15:00 alle ore 17:00, in occasione della lezione tenuta dalla Dott.ssa Marcella Cossu (Direttrice del Museo Manzù di Ardea – Galleria d’Arte Moderna di Roma) dal titolo “Manzù, l’arte e il territorio”, sarà possibile conoscere da vicino questo artista di fama mondiale, che per quasi trent’anni ha vissuto e operato nel territorio al confine tra Ardea, dove risiede il Museo a lui dedicato, ed Aprilia, comune in cui è situata la sua abitazione.

L’incontro costituisce la 2° lezione del Corso di Formazione sul patrimonio storico artistico del territorio apriliano, intitolato “Formare la città”, certificato dal Liceo “Meucci” e promosso dall’Associazione “Arcaica”.

La città tutta è invitata a partecipare. L’ingresso è libero.