Domanda iscrizione Life

Sabato, 14 Maggio 2016 01:33

“Ansia positiva! Imparare a gestirla per vivere meglio”

Quando si parla di ansia o di situazioni stressanti si ha la tendenza a porre l’attenzione solo su aspetti negativi della vita quotidiana, al troppo lavoro, alla fatica di gestire una famiglia, a rapporti interpersonali che non funzionano, ecc.
Ma in realtà l’ansia e lo “stress” possono essere la conseguenza anche di eventi positivi carichi di emozione (come ad esempio un viaggio, una promozione sul lavoro, un matrimonio, la nascita di un figlio…), e soprattutto non bisogna dimenticare che l’ansia e lo stress non sono di per se negativi, al contrario rappresentano energia e carburante che ci permettono di affrontare la quotidianità con più carica, ma che possono diventare nocivi se l’insieme di stimoli diventa troppo pesante o prolungato.
Ognuno di noi per temperamento e per caratteristiche personali può avere una predisposizione ad avere una personalità ansiosa e quindi a rimanere “vittima” dello stress. Questo significa che bisogna essere consapevoli non solo delle proprie modalità, ma anche del proprio stile di vita perché spesso è proprio questo stile che fa aumentare l’ansia e provoca sintomi fastidiosi e conseguentemente stressanti. Lo stile cognitivo (cioè la tendenza ad un pensiero negativo o positivo per esempio) e le autoaffermazioni della persona, lo stile emotivo e di attaccamento, le esperienze di vita e la predisposizione genetica, ci rendono più o meno sensibili all’ansia. Possiamo quindi imparare a conoscere se stessi, a gestire le proprie emozioni e la propria vita per migliorarne la qualità.
Soprattutto è importante capire che l’ansia è un’emozione, importante come tutte le altre, che non dobbiamo cercare di evitare, ma al contrario possiamo iniziare ad ascoltare, perché spesso ci segnala situazioni per noi conflittuali o ci fa capire che ci sono questioni che dobbiamo risolvere.
E attraverso il pensiero positivo, le tecniche di rilassamento specifiche e provate scientificamente, come il Training Autogeno e la Mindfulness, l’ansia può essere gestita e convogliata per fare in modo che la nostra vita funzioni ottimamente.
Davanti all’insorgere di Disturbi da Attacchi di Panico, Fobie, Ossessioni, sicuramente c’è bisogno di una buona psicoterapia e a volte, anche di sostegno farmacologico, ma anche in questi casi si riesce, nel giro di pochi mesi, ad imparare a gestire l’ansia in modo efficace e a risolvere i propri disagi.
L’Associazione Life (Associazione per il Miglioramento della Qualità della Vita) organizza Sabato 21 maggio 2016, dalle 16 alle 17.30 nella Sala Riunioni della Banca Mediolanum, Via Aldo Moro 42-44 un Incontro Formativo Gratuito dal titolo “Ansia positiva! Imparare a gestirla per vivere meglio” condotto dalla Dottoressa Paola Prosperi, Psicoterapeuta, Ricercatrice e Formatrice e dal Dottor Antonio Canale Medico di Medicina Generale, proprio per affrontare in modo professionale e scientifico un tema che riguarda tutti, dai bambini agli anziani, con un taglio molto pratico che darà la possibilità di esercitarsi, apprendere delle semplici tecniche di gestione dell’ansia e imparare a differenziare interventi efficaci da approcci improvvisati, che sempre più spesso vengono pubblicizzati come metodi infallibili. Per info: 3476484214 – 3398118837; info@lifeassociazione.it; www.lifeassociazione.it

 

Letto 832 volte Ultima modifica il Sabato, 14 Maggio 2016 01:46

Informativa. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Consulta la Cookies Policy